Amphibio
Notizie & attualità

Amphibio: l’abito che permette di respirare sott’acqua

Autore:

Home » Notizie & attualità » Amphibio: l’abito che permette di respirare sott’acqua

Condividi l'articolo su:


Seguici sulle pagine ufficiali:



Riuscire a respirare sott’acqua senza l’ausilio di tute e bombole d’ossigeno, sarebbe il sogno di moltissime persone: più che sogno, secondo il designer giapponese Jun Kamei, sarà una vera e propria necessità, ed è questo il motivo per cui ha deciso di realizzare il suo straordinario progetto. 

Il giovane studente del Royal College of Art di Londra, ha voluto esplicare la sua invenzione con queste ragioni: «Entro il 2100 la temperatura globale salirà di moltissimo: l’innalzamento del livello del mare andrà a colpire tra 500 milioni e 3 miliardi di abitanti della Terra e l’acqua sommergerà le grandi città che si trovano vicino alla costa».

Con delle previsione così anguste ed apocalittiche sul futuro che ci attenderà, Jun Kamei ha deciso di realizzare Amphibio, l’abito che ci permetterà di respirare tranquillamente sott’acqua, come se fossimo dei pesci, e che assicurerà la nostra salvezza nel caso le previsioni fossero veritiere. 

Amphibio: progetto e funzionamento.

 

Amphibio

 

Amphibio è un particolare ambito stampato in 3D tramite materiale microporoso e idrofobo.

L’indumento, che al momento è stato realizzato sotto forma di prototipo, consente di respirare agevolmente sotto la superficie dell’acqua per mezzo di una maschera e di una branchia artificiale (unite tra di loro mediante un tubo) che si estende attorno al petto e al collo di chi lo indossa.

Il suo funzionamento si sviluppa nel seguente modo: la branchia raccoglie al suo interno l’ossigeno presente nell’acqua, lo fa passare nella maschera attraverso il tubo che li unisce e rigetterà a sua volta l’anidride carbonica emessa durante la respirazione. 

 



Ti sta piacendo l'articolo e lo stai trovando interessante?

Spero di si! Ma prima di continuare con la lettura, se non l'hai già fatto, potresti lasciare un +1 ? Mi faresti molto felice, grazie!




Amphibio

 

Un procedimento che è decisamente più facile a dirsi che a farsi!

Il progetto è ancora in fase di sviluppo perché il sistema di respirazione non soddisfa appieno i bisogni respiratori di una persona ma, secondo il suo ideatore, presto si riuscirà a venirne a capo e renderlo funzionale al 100%. 

 

Amphibio

Amphibio

 


Articoli correlati:

 


 

P.S. : Se l'articolo ti è piaciuto, ricordati di mettere anche un Mi Piace alla nostra pagina Facebook e di lasciare un Segui su quella di Instagram: per me rappresentano un feedback di apprezzamento molto importante! Grazie 😉







Amphibio: l’abito che permette di respirare sott’acqua ultima modifica: 2018-09-03T08:00:07+00:00 da Federico

Articoli che ti potrebbero interessare: